Impianto sprinkler - Fiat Chrysler Automobiles < Torna alla lista
06/09/2016

Abbiamo completato in tempi record, riscuotendo un notevole successo, la realizzazione dell’impianto di protezione antincendio a spegnimento automatico “sprinkler”, presso uno dei più importanti centri di logistica e scambio intermodale del centro Italia, il sito di  Compagnia Ferroviaria Italia x Fiat Chrysler Automobiles di Piedimonte San Germano. Il sito è collegato allo stabilimento FCA di Cassino, nella provincia di Frosinone dove viene prodotta la nuova Giulia Alfa Romeo; il committente  CFI, è una delle più importanti società di  logistica nazionali.

Per la realizzazione dell’impianto antincendio di tipo “sprinkler “ a pioggia,  si è reso necessario uno studio progettuale approfondito e dettagliato: i nostri tecnici hanno dovuto risolvere notevoli  problematiche per permettere la realizzazione dell’impianto  conforme alla  normativa Internazionale NFPA , tenuto conto che andava inserita in un sito già costruito.  Tutte le difficoltà sono state brillantemente superate, con grande soddisfazione del cliente  una su tutte quella di riuscire ad installare l’impianto rispettando i vincoli della normativa ,  in una struttura in C.A.P. ad ali di gabbiano , le cui travi sono a curvatura variabile lungo tutti gli assi. Il risultato è stato di  un impianto perfettamente conforme ai requisiti di NFPA 13 per la protezione di merci plastiche tipo A non espanse, con un impilamento a terra fino a cinque metri d’altezza e anche  su scaffalature. L’area totale protetta della logistica è pari a circa 12.500 metri quadri, con alcune migliaia di erogatori sprinkler installati a soffitto, di nuova generazione , tipo CMSA/CMDA – spiegano dalla sede di via Forlanini - L’alimentazione idrica è garantita da una stazione di pompaggio, il cui cuore è costituito da due motopompe diesel NFPA omologate FMG da 2.000 gpm/min., con motore da 129 KW, portata 2000 gpm (454 m3/h) e pressione di 7,5 atmosfere.

Per rispettare i tempi ed i parametri contrattuali , abbiamo prefabbricato e trasportato per il montaggio sul posto tutto l’impianto, ottimizzando in questo modo il programma lavori. Ha riscosso grande successo la qualità della centrale di pompaggio, anch’essa interamente prefabbricata e costruita in officina ad Arcore dalle maestranze specializzate. Ma non ci si ferma qui: l’alimentazione e la riserva idrica, infatti, sono garantite da un serbatoio cilindrico fuori terra da 1.000 mc , sempre conforme alla normativa internazionale NFPA.

A completamento delle attività è stata realizzata tutta la nuova rete esterna del sito industriale completando la fornitura con  idranti esterni sia sottosuolo che fuori terra . L’impianto è stato collaudato favorevolmente dai tecnici di FCA   che seguono a livello mondiale le installazioni relative a protezione e sicurezza, con grande soddisfazione gli stessi si sono complimentati per la competenza , affidabilità e per la qualità del lavoro svolto.

La direzione lavori e management della realizzazione per conto del cliente, il coordinamento dei collaudi e dei rapporti con Fiat Chrysler Automobiles sono stati eseguiti sotto la supervisione e gestione di un importante società di progettazioen, la General Planning, con gli ingegneri L. Colombo, S. Gennari e P. Rossanigo.